Ad oggi un canale di investimento molto redditizio in Polonia e’ di sicuro la compartecipazione in quote di centri commerciali. Vi e’ la possibilità di investire direttamente nella realizzazione di strutture commerciali aventi già accordi di locazione sottoscritti da grandi gruppi operanti nel settore del commercio al dettaglio, prima ancora della loro realizzazione.

Come funziona?  I nostri esperti individuano un area commerciale con relativi terreni edificabili analizzando la domanda e l’offerta, il posizionamento degli investimenti,  lo sviluppo di concetti architettonici e lo sviluppo dello spazio commerciale. Inoltre gli spazi verranno realizzati senza coinvolgere economicamente gli investiori, i quali investiranno nel progetto solo e soltanto dopo la realizzazione dello stabile e l’acquisizione di locatori affidabili con contratti di locazione a lungo termine.

I servizi includono la ricerca di concetti a lungo termine per aumentare la redditività immobiliare.

  • La possibilità di acquisire inquilini stabili
  • Cooperazione con le maggiori catene di vendita al dettaglio
  • Aumento del valore della proprietà

Per l’investitore sara’ possibile acquisire una quota massima del 18% dell’intero valore della rendita annuale delle retta d’affitto, le quali avranno una resa annuale garantita per un minimo del 7% ed un massimo del 12% del capitale investito,

un esempio di complesso commerciale realizzato:

In Polonia, le grandi aree di vendita al dettaglio sono dominate dai centri commerciali. Questo vale sia per i grandi agglomerati urbani sia per le città più piccole. Inizialmente, i centri furono sviluppati nelle città più grandi come Varsavia, Cracovia, Poznań, Katowice e Wrocław. Poi, insieme allo sviluppo dell’economia, gli investitori hanno iniziato ad interessarsi ai centri abitati minori. A discrezione della città, dove il numero di abitanti non supera spesso i 20 – 30 mila.

Nel 2016, è stato creato 1/3 di spazi commerciali cittadino al di sotto dei 75 mila residenti. Attualmente (nel secondo trimestre 2017) ci sono circa 11,3 milioni di m2 di spazi commerciali sul mercato e il tasso di posti vacanti è solo del 3,5%. Altri 543 mila m2 di superficie sono attualmente in costruzione. La saturazione media con lo spazio commerciale in Polonia è inferiore a 300 m2 per 1.000 abitanti. La maggiore saturazione si verifica nei grandi agglomerati, dove spesso supera gli 800 m2 per 1.000 abitanti.

L’analisi presentata dalla società di consulenza internazionale Cushman & Wakefield mostra che il volume delle transazioni nel settore immobiliare commerciale in Polonia nel 2016 ammontava a 4,12 miliardi di EUR. L’attività di investimento è stata dominata dal settore commerciale, rappresentando oltre il 54% del valore totale.

Gli immobili commerciali per anni hanno occupato una posizione elevata nella classifica dei modi più attraenti per moltiplicare il capitale. Il miglioramento degli stati d’animo in quest’area è principalmente il risultato del trasferimento di capitali da depositi bancari e conti di risparmio a causa dei bassi tassi di interesse.

Se non vuoi rischiare e preferisci andare sul sicuro, questa e’ la formula di investimento che fa per Te!

Contattaci subito scrivendo a info@saveyourbusiness,it e Ti forniremo le migliori offerte disponibili al momento.